sabato 16 luglio 2011

Su la maschera! (feat. la mossa del granchio pt.2)


 Buonasera Ragazze!
Oggi, non appena arrivata al mare e più precisamente presso S. Giovanni Li Cuti, ho capito immediatamente che sarebbe stata una giornata fortunata...
Oltre a questa buffa coccinella, a suggerirmelo c'era il fatto che il caldo micidiale degli ultimi giorni sembrava darci una - seppur lieve - tregua, nonchè la folla moderata di bagnanti...
Eccomi: mare arrivo!


Non mi sembra vero, finalmente tocca anche a me qualche giorno di meritato (perchè, poi!?) riposo, in balia di pensieri leggeri, shopping, tintarella, uscite mattutine con rientri notturni (vale a dire, stare tutto il giorno in giro!) e... progetti!
Eh sì, perchè io sogno ad occhi aperti tutto il giorno: a volte penso che sia un difetto, considerato che mi dicono, da quando sono venuta al mondo, che vivo "in un mondo di nuvole"... Ma... Ci penserò tra un po', quando sarò grande!
Quindi, dopo una radicale operazione di sfratto epiteliale (insomma, ho fatto la ceretta!) ,oggi ho inaugurato la stagione balneare: vediamo come.

 Tutina H&M, acquistata con uno sconto davvero irresistibile (da €19,95, l'ho presa a €5!) e in duplice copia (vedrete sicuramente la sua gemellina in color caffè).
 Inseparabile cappello in paglia: lo ammetto, l'ho portato soprattutto per completare l'outfit..!
 Sandali H&M, acquistati, anch'essi a €5: li consiglio a chi sia debole di tallone..! E' a prova di papola, garantito!
Subito dopo l'arrivo, sono stati sostituiti da semplici infradito, ma li ho indossati per guidare senza problemi.
 Questa borsa, infine, è un regalo scovato da mia Mamma, che l'ha trovata in non-so-quale mercatino dell'usato e che credo abbia pagato un paio di euro. Non pretenderò che crediate che contenesse il telo da mare, per carità! In realtà, il suo aspetto da cestino da pic-nic mi ha invogliato ad affidarle un pranzetto arrangiato all'ultimo momento, giusto un paio di panini!
 Il caldo è, comunque, sicilianissimo e solo grazie a questo abitino sono riuscita a combatterlo per coprire a piedi l'avventuroso tragitto che, dalla macchina, conduce in riva al mare...
Pensate, tutta la costa è disseminata dei massi che intravadete nelle foto e camminarvi di sopra è, personalmente, uno degli sport in cui eccello a livello olimpionico (o meglio, se esistesse una tale disciplina, vincerei la medaglia d'oro!): mi diverte incredibilmente camminare come se niente fosse sopra essi, lo considero quasi un video-game!
 Certo, farsi scattare foto in mezzo a centinaia di persone non è esattamente samplice e l'espressione tiratissima dell'immagine quassù è il risultato dell'imbarazzo del momento..!
 Ma veniamo al titolo del post...
Ok.
Via il dente, via il dolore.
Ho paura degli squali.
Ce l'ho da quando, piccolissima (o, almeno, voglio credere tale) vidi il film "Lo squalo".
Mi ha profondamente sconvolto, ricordo ancora una scena che lasciava intravedere come dalle fauci del mostro uscissero le gambette di un ragazzino.
Detto questo, capirete per quale motivo non metto il naso in acqua senza di lei: la mia fedele compagna di traversate (macchè, solo un paio di bracciate!) da quando avevo circa cinque anni.
Sempre la stessa, ovviamente rosa fluo, regalatami da Papà e che oggi - credo sia la prima volta nella storia che si affermi una cosa simile - posso considerare come una maschera vintage!
Ho voluto ritrarla accanto agli occhiali da sole che indossavo, firmati Zara e che mi piacciono particolarmente perchè montano lenti non eccessivamente scure.
 Essendo il primo bagnetto, oltre al pallore che mi faceva spiccare tra il nero della pietra lavica ed i bagnanti ben più abbronzati di me, ad imbarazzarmi c'erano quelle che la nostra amica Bridget Jones chiamava "ciccette sballonzolanti".
Come superare l'ostacolo del denudamento e conseguente appropinquamento alla riva?
Detto, fatto: ecco, a gran richiesta (macchè..!) il ritorno della la mossa del granchio !

E così, tolte le pur insignificanti vesti, quatta quatta, scivolo con innata eleganza verso l'acqua!
Ma, attenzione. Il pericolo è sempre in agguato!
E perciò...

 ...rapido, quanto attento controllo verso le oscure profondita marine (saranno stati tre metri...), in cerca di qualsivoglia minaccia per la mia e l'altrui incolumità, per poi riemergere trionfante e, con fare alla Mitch Buchannon, confermare la sicurezza della situazione!
 Nella foto subito qua sopra ecco svelata, in tutta la sua spudorata evidenza, la mia attaccatura "alla Dracula/Eva Kant/Lupo mannaro/Topolino/e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta"...
Da sempre, la forma che i capelli seguono per incorniciarmi il viso è oggetto di scherno da parte di chiunque...
Non approfittatevene, però!
 Infine lei...
Ho pensato che, a prescindere dalla richiesta ricevuta e dal piacere personale di trattare l'argomento, sarebbe divertente mostrarvi i reperti risalenti agli anno '80/'90 che posseggo tuttora.
Ma non mi riferisco soltanto ad una trattazione circoscritta (ci sono decine di interessantissimi siti, blog, video e testimoniane a riguardo), bensì a quello che è il mio personale punto di vista sull'argomento, o meglio, quelli che sono i miei ricordi originali di quegli anni!
Non può, quindi, mancare la citazione degli zaini Invicta: cara Ragazze, oggi (almeno fino a qualche anno fa!) vedo un proliferare mai visto di zainetti Eastpack, ma ai miei tempi portavamo tutti l'Invicta che, come testimonia la foto, sono praticamente indistruttibili! Questa, l'unica che abbia mia avuto, ha 18 anni, è maggiorenne e ha raggiunto una maturità che fa sì che possa fidarmi del tutto di lei, anche nelle situazioni più scomode o improvvisate!
E', in qualche punto, sfilacciata, come se iniziasse ad avere qualche capello bianco, ma è insostituibile e merita, ogni estate, di accompagnarmi a mare (ecco dove stava il telo, la bottiglia d'acqua e il resto dell'equipaggiamento!)...
Bene, anche per oggi è tutto...
L'outfit voleva essere il pretesto per sentirvi e raccontarmi del primo bagno della stagione, ma spero che possa esservi, comunque, stato utile.
Vi auguro un buon week-end e vi abbraccio.
F.

9 commenti:

  1. Ciao carissima! ho appena impostato la prima foto di questo post come sfondo del desktop sul mio portatile.
    Sento vicinanza e affinità quando ti leggo e ti seguo su youtube. Sarà che anche io sfoggio ancora il mio zainetto invicta di quando andavo a scuola? certe cose ti legano, nonostante la distanza! Per me sarà domani la giornata di mare ma, ahimè non è un mare bello come il tuo.
    Come al solito hai sfoggiato una mise azzeccatissima (e che ammirazione per i capi scontatissimi, un vero affare!) e, pensavo, se lei fai la mossa del granchio per raggiungere il mare io che dovrei fare? la mossa della talpa? dalle foto non sembra affatto tu abbia ciccette di nessun tipo!
    simpaticissima come sempre. Un abbraccio, M.

    RispondiElimina
  2. Bene, bene almeno tu sei riuscita a fare il primo bagnetto!
    Io invece di questo passo mi sà tanto che entrerà l'anno nuovo... e comunque non ci vado certo per la tintarella, visto che rifletto il sole come uno specchio, vige di conseguenza solo il relax!!! "a viremu quannu!"
    Baciotti Tesora :)

    RispondiElimina
  3. Bellissima!!! La tutina ti sta così bene da farmi illudere che starà bene anche a me (e che, visto che tu non sembri un cadavere, non lo sembrerò neppure io...)
    Se la cosa ti consola, io (che vivo col mare davanti al posto di lavoro) non ho ancora fatto un bagno; e, data la mia pigia-pigiafobia (noto odio x chi ti stende il telo addosso quando la spiaggia è invasa) e le misere finanze (che non mi apriranno le porte di qualche comodo stabilimento balneare), probabilmente il primo tuffo lo farò a settembre...
    Gli occhialoni tondi mi ricordano un modello che io e una mia amica ci comprammo al ginnasio...periodo di invicta (anche se, faccio mea culpa, in terza liceo avevo preso l'eastpack, che si affacciava sulla scena dei totem adolescenziali)
    Ti svelo un segreto: io sono terrorizzata dalle meduse (terrore, x altro, fondato solo su mitologici racconti di ustioni dolorossime, visto che, le sole da me incontrate stavano all'acquario...). Quindi, quando nuoto, sto sempre con la faccia in acqua...una volta il bagnino mi ha detto che mi credeva morta -_-
    Allora, buon inzio di vacanza!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  4. sei deliziosissima da leggere e da seguire!!!! pure a me piace camminare sui sassi, ma meno transitarvi, preferisco la sabbia!!!
    Elena

    RispondiElimina
  5. Ah! come mi piace leggere e seguire te!Devo dire che questo posto è fantastico.Quei "sassoni" sono veramente qualcosa di particolare.Mi è piaciuto vedere i sandaletti di h&m indossati sul tuo piedino xkè io non gli ho presi;mi davano l' ide, che indossati,fossero un po plasticosi sul piede, invece,devo dire, che mi piacciono davvero tanto!
    Tu sei molto solare e bella.Davvero complimeti.

    http://turnupthescheme.blogspot.com/

    http://www.youtube.com/user/lesneska?feature=mhee

    RispondiElimina
  6. gli occhiali da sole sono bellissimi. Anche io ho paura degli squali e non ho mai visto il film "Lo squalo". Ce l'ho fin da piccola e non riesco a capire perchè. Ho talmente tanta fifa che dove non tocco non nuoto e anche dove toppo non mi sento quasi mai completamente rilassata...e mai e poi mai nuotare a dorso (anche se è lo stile in cui sono più ferrata) perchè non vedo sotto e allora...panico

    RispondiElimina
  7. Ciau caVa!
    Da brava studentessa universitaria fuori sede sono anche io di un pallore sconvolgente (o meglio "riflettente" ;D) e non ho ancora visto il mare neanche da lontano.
    Maaaaa...devo confessarti che anche io ho scovato un reperto vintage nel mio passato! ^_^
    Una borsettina che usavo all'asilo e che sembra appena uscita da un catalogo di Zara!
    Se ti va e se hai due minuti da perdere ho postato le foto qui:
    http://lelogiodellafolliadivalebratta.blogspot.com/2011/07/outfit-7-l-esame-del-reperto.html
    Sarei curiosa di sapere che ne pensi!

    Comunque! Dopo essermi rinfrescata gli occhi con le tue foto torno alle mie "sudate carte"!

    Abbi una splendida giornata caVa! =)

    RispondiElimina
  8. Grazie cara per i tuoi commenti :) Sempre apprezzati!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  9. Bellissima l'attacatura dei tuoi capelli!
    Davvero diaboliKa! Però è una bella caratteristica solo tua! W la distinzione! :-)
    Bell'outfit, molto romantico e francese...!

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget