domenica 19 giugno 2011

Il dilemma di una teenager...

Buona domenica a tutte!
Rieccomi con un post che, più che la testimonianza di un outfit, vuole condividere con Voi il ricordo di un tormento interiore che solo chi appartiene alla mia generazione (espressione che fa molto genitore che esordisce con "eh... ai miei tempi..."!) può comprendere o, addirittura, può aver vissuto a sua volta...
Quanto sto per raccontarVi risale a molto, molto tempo fa... Prima di Twilight, prima di Gossip Girl o di O.C., prima di High School Musical, persino prima di quei disperati di Dawson's Creek...
Ohi, frenate! Non arrivate fino alle fiabe di La Fontaine!
Basta correre indietro con i ricordi fino ai primi anni '90, quando le nostre vite di adolescenti furono sconvolte dai ragazzi di... Beverly Hills 90210 (ricordo ancora a memoria il CAP!)!

Scusate un attimo, il tempo di asciugare una lacrima di nostalgia...
Ecco fatto. Dicevamo.
Questi liceali hanno colonizzato gli anni più importanti della nostra crescita, dettando legge su tutto: chi sei se non vivi drammi amorosi come Brenda? Dove vai se non sei vestita come Kelly Taylor? Perchè nella mia scuola non ci sono i mitici armadietti nel corridoio come al "Beverly High" (ricordo anche questo a memoria...)? ...ma, soprattutto......................... " A-TE-CHI-TI-PIACE...BRANDON-O-DYLAN???" (io, personalmente, avevo, sul comodino, una foto di Dylan McKay... Però, onore al merito a quel simpaticone di Steve e al paziente David, che, per quanto in erba all'inizio della serie, con il tempo, si è preso tutte le sue rivincite!)...
Ecco. Ecco perchè, lo scorso marzo, durante una delle ultime razzie sconterecce, sono quasi scoppiata in lacrime davanti a questa t-shirt di Stradivarius che li ritraeva tutti insieme e che mi ricordava una delle figurine che collezionavo (che cosa stupenda, le figurine Panini... Ma ne parleremo prossimamente!)...
Ok, queste foto vogliono chiaramente sdrammatizzare i tipici post "rock-girl" che impazzano dovunque (e che amo anch'io, per carità!), pieni di borchie, pelle e nero, con la rivisitazione delle tipiche magliette che ritraggono (indossate spesso da giovani donne ignare dell'identità dei personaggi su di esse stampati) molte divinità della scena musicale passata...
Questa è la mia risposta.
Io ieri indossavo i miei miti di allora. E c'erano Brandon Walsh e Dylan McKay.
Tutt'e due.
Contemporaneamente.

 ...la location fa molto "metropolitano", vero..!?
Immancabili i Ray-Ban tartarugati (ricordate il momento in cui, nella sigla, Dylan li lasciava scivolare sul naso ammiccando verso la telecamera, anzi, verso di noi??!!), originali dell'epoca...
 L'espressione seria vuole trasmettere il senso del dilemma riguardante la scelta tra i due protagonisti, mi pare evidente..!

 Che dramma, che pathos...
 Ma devo per forza scegliere..???

 Poichè non si tratta di un outfit anni '90 (per quello dovrete attendere ancora un paio di post), ho indossato dei gladiators firmati Zara, acquistati, scontatissimi, la scorsa estate.
                                    
 La borsa, che adoro, è, ancora, di Zara e mi ricorda, con molta, moltissima fantasia, la pelle di una it-bag di Alexander Wang.
Come immaginerete, il caldo siciliano brucia davvero in questi giorni, ma ero talmente divertita all'idea di questo post, che ho sfidato la mia pressione bassa!
  
Bracciali Oysho dal disegno quasi optical ed orecchini, quasi impercettibili by H&M mi sono sembrati gli accessori più adatti.
 
 Jeans Pull&Bear striati di rosso completano il look.
Ok, ecco, finalmente, qualche foto del backstage, nelle quali mi lascio andare alle risate che, Vi assicuro, non sono mancate..!
Ci rivediamo tra qualche giorno? Ne sarei felice!
Nel frattempo, le più giovani possono, se incuriosite, fare un ripassino qui: vite, morti e miracoli a Beverly Hills 90210!
Scherzo, ovviamente!
Ogni decennio ha la sua serie tv di culto, con i suoi personaggi e la sua storia...
Per quanto riguarda quest'ultima, pensate a scrivere, con originalità e di Vostro pugno, la Vostra!
Oddio... Mi sa che sto diventando saggia... O forse soltanto vecchia....!??
Baci,
F.

ps: riaffiora sempre un brivido quando sento queste note ...

15 commenti:

  1. noooooo la maglietta di Beverly Hills...è stupenda, adoravo quel telefilm, la voglio anche io, peccato che Stradivarius non c'è da me:(.Stpenda la location molto adatta per questo outfit:)

    RispondiElimina
  2. Ciao!!! Intanto complimenti per il blog...mi piace e mi piace come scrivi!
    Poi brava...bell'outfit un pò rock come piace a me ma non scontato!!!!
    Io amavo (ed amo ovviamente) Beverly Hills 90210 e il mio preferito era anche per me Dylan, il bel tenebroso e in più di una situazione anche stronzo!!!!
    Ti seguo...se vuoi farlo anche tu ne sarei felice!!!
    bacio
    Urbanlife

    RispondiElimina
  3. Beverly hills era LA SERIE delle serie(oh cavolo solo ora ci penso che sono le colline di b!: lampi di luce nel mio cervello in pappa).
    Addirittura mantengo inspiegabilmente il ricordo di certe battute che avevo registrato con il registratore a cassetta (non avevo il videoregistratore e mi arrangiavo come potevo); per non parlare del fatto che dovevo vederlo su una tv in bianco e nero da 10 pollici, se non di meno, perché i miei non avevano nessuna intenzione di sorbirsi ogni giovedì 2 ore di quella scemenza (e questo mi rende il ricordo ancora più preistorico del fatto che usavo il "mangianastri"). Kelly e l'anoressia, Brenda e la sua frangetta fashion, David e Donna, Kelly e Dylan, poi Brenda e Dylan, ma poi Kelly e Brandon.
    Da tutto ciò concludo che, se vedessi questa maglietta, io che detesto le stampe con facce di qualsiasi essere umano, sia famoso che ignoto, non potrei mai resistere.
    I tuoi occhiali da sole tartarugati (e originali dell'epoca!!) provocano grande ammirazione , seguita da un piccolissimo senso di invidia :P (ma resta più forte la prima)

    RispondiElimina
  4. hihihi Bella maglietta! :)
    Che ricordi con quel telefilm! Ero piccolina all'epoca, ma lo seguivo e sopratutto... collezionavo le loro figurine (unico album mai finito nella mia vita)!

    P.S. A me piaceva Brandon :D

    RispondiElimina
  5. Muahahahahahah.... (lampo di luce sinistra negli occhi): io all'epoca COMPRAI la tshirt di Beverly... e di sicuro sta ancora da qualche parte... e se la ritrovassi... magari potrei imitarti *_* In fondo, perchè girare con la faccia di Marilyn, quando posso uscire con addosso le mie passioni giovanili *_*
    ...e di sicuro c'è pure l'album panini completo con doppioni da qualche parte

    RispondiElimina
  6. buona domenica fly! ;)
    ps: x-files, venivo rapito dagli ufo almeno 2, 3 notti a settimana...
    ...e joey potter :p
    ciau,
    marco

    RispondiElimina
  7. Non so se lo fai già di professione ma scrivi benissimo e soprattutto dalla scrittura fai trasparire come sei mi spiego:se leggo un tuo post non ho sorprese se vedo poi un tuo video perchè il tuo spirito non cambia affatto...sembra banale ma non lo è,continua così!!!
    gelsomina

    RispondiElimina
  8. oh cos'hai mosso in me! ricordi incredibili! io avevo un debole per david, e mi chiedevo come poteva stare con quella tònna di donna! ancora devo capacitarmene :D

    RispondiElimina
  9. Ovviamente DYLAN!!!! :D
    Splendida!!!

    RispondiElimina
  10. Per me non ci sono dubbi: DYLAN, sempre e comunque.

    P.S. Hai degli occhi meravigliosi *.*

    RispondiElimina
  11. non importa come ti vesti, tu sei sempre bellissima. ;-) :-*
    un bacio ai bimbi.

    RispondiElimina
  12. troppo bella questa maglietta! la voglio anche io!!
    e comunque.. Dylan tutta la vita..! :D

    RispondiElimina
  13. la scuola era il West Beverly High, il Beverly High era un'altra spesso nominata nel telefilm ;)

    RispondiElimina
  14. Ciao Pippi,
    sono Giancarlo e abito a Spoleto. Ho letto il tuo blog e questa è la
    dimostrazione che, anche dopo molti anni, lo stesso mitico telefilm Beverly
    Hills 90210 con i suoi personaggi, lascia una magica scia meravigliosa pulita
    e motivante.
    E' la conferma che non solo ha lasciato lo stesso segno nella propiria città,
    ma in tutta Italia ! ma che dico? In tutto il mondo!
    Di fatti tutto è rinato da un "giretto" su internet e ciò ha fatto sì che ci
    sono di nuovo dentro fino al collo!!!
    Questo mi ha motivato a rispolverare i miei Ray Ban di allora, ritirare su i
    capeli che ancora tengono con tanto di ciuffo alto 5 cm....e VIA! 37 anni e non
    sentirli!!
    Grazie a Luke Perry io ho avuto molto successo negli anni 90 ed ora che il
    telefilm è un classico....i miei amici e non solo mi dicono: Basta co' sto Luke
    Perry!!!
    Comunque tengo a precisare: lui è l'irraggiunguìibile.

    Sono molto contento di condividere con altre persone, anche al di fuori della
    mia città, queste sensazioni che non finiranno mai!
    Grazie per il tuffo nel passato e che sia un "ritorno al futuro"!!

    Giancarlo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget